Tortina al burro di prugne e idromele, con composta di marroni e crema inglese all’idromele

Ingredienti

  • -Per la base di torta al burro di prugne e nocciole:
  • purea di prugne 100 g
  • zucchero di canna scuro 80 g
  • farina 00 60 g
  • farina di nocciole 40 g
  • lievito per dolci 3 g
  • uovo 1
  • tuorlo 1
  • latte 45
  • idromele 15 ml
  • -Per la farcitura delle basi:
  • idromele 6 cucchiai
  • composta di marroni 6 cucchiai
  • nocciole tritate grosse 30 g
  • piccoli frutti come ribes (o more, lamponi…ect)
  • prugne secche da ammorbidire in idromele 6
  • -Per la crema inglese:
  • tuorli 2
  • zucchero 50 g
  • latte intero 100 ml
  • panna fresca 125
  • idromele 15 ml

Ricetta

-Basi:
Lavorare la purea di prugne con lo zucchero, aggiungere poi le uova e formare un composto omogeneo. Aggiungere il latte, l’idromele, la farina di nocciole, la farina 00 e il lievito.
Scaldare il forno a 180°. Dividere il composto in 6 stampini e infornare per circa 25 minuti.
Controllare la cottura con uno stecchino e far raffreddare.

-Crema inglese: 
Scaldare panna e latte con il liquore. Sbattere le uova con lo zucchero fino a renderle spumose. Quando la panna è calda colarla sulle uova mescolando. Rimettere sul fuoco e far cuocere a bagnomaria finché la crema non vela in cucchiaio, poi far raffreddare velocemente ponendo il pentolino del bagnomaria in acqua fredda e ghiaccio.

-Comporre il dolce:
Tagliare via dalle basi la cupolina superiore. Spennellarle con un cucchiaio di idromele ciascuna, in modo che venga assorbito, spalmare su ognuna la crema di marroni mescolata con le nocciole tritate. Deporre su ogni tortina i ribes (o gli altri fruttini) e una prugna secca, rinvenuta nell’idromele. Completare con una spolverata di zucchero a velo e servire con la crema inglese all’idromele.

Scarica libro di cucina