Anatra al forno con pyzy e cav olo rosso stufato

Ingredienti

  • anatra 1,5-2 kg
  • dragoncello secco, timo, levistico, o un misto di queste erbe 1 cucchiaio
  • maggiorana secca 1 cucchiaio
  • sale e pepe a piacere
  • olio d’oliva extra vergine 1 cucchiaio
  • mele 2-3
  • Cavolo rosso stufato
  • cavolo rosso 0,5
  • burro 4 cucchiai
  • cipolla grande tritata 1
  • sale e pepe a piacere
  • zucchero 1 pizzico
  • aceto 1 cucchiaio
  • Pyzy
  • farina 500 g
  • uova 2
  • lievito 30 g
  • zucchero 1 cucchiaino
  • latte 250 ml
  • burro fuso e lasciato raffreddare 3 cucchiai
  • sale 1 cucchiaino

Ricetta

Lavate l’anatra, ponetela in una pentola, versateci sopra dell’acqua fredda con un cucchiaino di sale marino e lasciatela per mezz’ora, rigirandola una volta. Asciugate l’anatra con della carta da cucina, togliete le eventuali piume rimaste con una pinzetta, e poi strofinatela con sale, pepe, maggiorana e le altre spezie, e olio d’oliva. Adesso farcite l’anatra con le mele, che avrete tagliato a spicchi dopo averle private del torsolo. Mettete l’anatra con il petto in giù in una pirofila e infornate a 230˚, per adesso senza il coperchio. Dopo 30 minuti, coprite la pirofila, diminuite la temperatura a 180˚ e continuate a cuocere per 2 ore ca, girandola a petto in su dopo un’ora. Per ogni chilo di carne è necessaria un’ora di cottura. Nettate il cavolo rosso e tagliuzzatelo. Scottatelo per 5 minuti in poca acqua bollente, poi scolate e sciacquate con acqua fredda. Aggiungete l'aceto. In una padella sciogliete il burro e fate imbiondire la cipolla. Aggiungete il cavolo e stufatelo, finché non sarà morbido, ogni tanto aggiungendo un po’ d’acqua. Condite a piacere con zucchero, sale e pepe. Preparate i pyzy mescolando il lievito con lo zucchero, 3 cucchiai di farina e 100 ml di latte. Lasciate riposare per 20 minuti. In una ciotola grande mettete la farina, il sale, il latte rimanente, il burro fuso e raffreddato, e le uova. Adesso aggiungete il lievito diluito. Lavorate la pasta (usando se volete il frullatore). Quando questa sarà omogenea, mettetela in una ciotola, coprite con un panno e lasciate riposare per farla lievitare. In una pentola grande mettete a bollire dell’acqua, ponetevi sopra uno scolapasta o il cestello per la cottura a vapore. Dividete la pasta in parti uguali, formate i pyzy, metteteli sullo scolapasta tenendoli ben separati, perché possano crescere in pace. Coprite la pentola e cuocete i pyzy per 10–15 minuti (non li scoprite per non farli sgonfiare). Servite i pyzy con l’anatra e il cavolo rosso stufato.

Scarica libro di cucina